Home»Latina»Qui e ora. Un incidente apre la stagione teatrale del D’Annunzio

Qui e ora. Un incidente apre la stagione teatrale del D’Annunzio

2
Shares
Pinterest Google+

A TEATRO – Sabato 10 Febbraio /  Teatro D’Annunzio. Latina


Inizia finalmente la stagione teatrale al Teatro D’Annunzio di Latina con un riconosciuto autore di culto per la fortunata serie Boris: Mattia Torre.

In un Paese dove se fai un incidente con qualcuno, a parità di torto o di ragione, quello è già un tuo nemico, Qui e ora racconta lo scontro tra due individui sopravvissuti a un incidente in scooter, alla periferia estrema di una grande città, nella sfiduciata attesa dei soccorsi, che infatti non arrivano.

Un incidente appena avvenuto in una strada secondaria di un’isolata periferia romana, vicina al grande raccordo anulare, completamente deserta, senza passanti né case, nei campi, nel nulla. Due scooter di grossa cilindrata subito dopo l’impatto, il primo ribaltato, idealmente conficcato a terra, il secondo irriconoscibile, un disastro di lamiere ancora fumanti. Un incidente importante. A terra, a pochi metri l’uno dall’altro, due uomini sulla quarantina; il primo immobile, potrebbe essere morto, l’altro piano muove un piede, a fatica si alza. E anche il primo apre gli occhi. Avrebbero bisogno di aiuto ma non lo avranno, avrebbero bisogno di cure ma i soccorsi non arriveranno prima di un’ora e mezza. Intorno a loro, per loro, niente e nessuno.

 

Qui e ora
di Mattia Torre
con Paolo Calabrasi e Valerio Aprea

Sabato 10 febbraio. ore 21
Teatro D’Annunzio. Latina

Previous post

il Magazine [Febbraio 2018]

Next post

Carnevale in piazza a Latina